venerdì 8 marzo 2019

Cappottino per Cani, sì o no? Tutta la verità…

Parliamo oggi di pelo, sottopelo, cappotti, felpe e maglioncini.
Avevo già anticipato i miei pensieri a riguardo in questa grafica, ma ora entriamo nei dettagli e vediamo cosa utilizza, e quando, un educatore.

domenica 6 gennaio 2019

Attivazione mentale 2.0: dai voce al tuo cane con Talking Dog


L'attivazione mentale (o problem solving) è un'attività che consiste nel proporre al cane una serie di giochi di legno o plastica, costituiti da botole e cassetti, appositamente creati per indurlo a trovare, in piena autonomia, la soluzione a problemi di crescente difficoltà. Nello specifico, al cane viene proposto il gioco e lui tenterà di raggiungere i bocconcini di cibo in esso nascosti tramite una serie di tentativi ed errori, questi diminuiranno fino a scomparire non appena il soggetto imparerà a risolvere il quiz. 

''Il Problem Solving non può basarsi solo su un gesto meccanico finalizzato al cibo, mentre grazie a questo Smart Game amplificherai la sua cognitività, stimolerai la sua intelligenza e aumenterai il vostro rapporto''così presenta Antonio Autieri il gioco di attivazione mentale da lui ideato.
La differenza principale? Niente leve, cassetti o botole ma solo 4 pulsanti che registrano la nostra voce, e quindi, un singolo comando ciascuno. Una volta che il cane ha chiaro il meccanismo, impara il significato di ciascun pulsante e lo utilizza per farci delle richieste specifiche utili a soddisfare i suoi fabbisogni…GENIALE!

domenica 7 ottobre 2018

I mezzi di conduzione scelti dall’educatore: pettorina ad H, guinzaglio da addestramento e collare fisso ItStyle4Dogs

Di post e articoli nei quali sono spiegati i motivi per i quali è meglio utilizzare un ausilio rispetto all’altro è pieno internet, quindi ho pensato di non soffermarmi tanto su questo quanto su cosa preferisco usare con i miei cani, domanda che mi viene posta spesso.

Qual è la differenza?
Molto semplice, durante le lezioni con i privati scelgo il mezzo più adatto allo specifico cane, al tipo di percorso che stiamo facendo e alle necessità del proprietario.
Per i miei cani, per comodità, ho sempre optato per una combo a parer mio vincente se utilizzata correttamente: la pettorina svedese ad H, il guinzaglio regolabile da addestramento e il collare fisso.

sabato 1 settembre 2018

La relazione è la somma delle esperienze che un binomio fa

Quanta attenzione, c'è in una buona relazione!
Sembrerà anche una di quelle frasi che si scrivono nei diari al liceo, ma riassume un concetto di fondamentale importanza per la costruzione di un rapporto sano e ben radicato tra cane a proprietario.

Analizziamola con attenzione e capiamo cosa c’è dietro:
  • Con relazione intendiamo un rapporto, un legame e una connessione;
  • Con esperienza intendiamo una conoscenza diretta, personalmente acquisita con l’osservazione, l’uso o la pratica, di una determinata sfera della realtà;
  • Con binomio non intendiamo altro che cane e proprietario.

domenica 26 agosto 2018

È arrivato Bart, un altro riscatto!

Il suo primo servizio per ItStyle4Dogs
Dopo la perdita di Homer la casa senza un boxer era vuota, troppo tranquilla e troppo pulita.
Soprattutto, più di ogni altra cosa, i nostri cuori erano a pezzi, anch’essi vuoti come la casa e le pareti dalla bava.
Sono sensazioni che solo chi ha perso un cane tanto amato può capire, e chi questo cane lo aveva riscattato, le condivide ancora di più.
Sì, perché Homer era il nostro grande riscatto e dopo di lui ci eravamo ripromessi che avremmo voluto svuotare un'altra gabbia per dare una possibilità a qualche altro caso disperato che non voleva nessuno. Così è arrivato Bart.

sabato 4 agosto 2018

#VacanzeA6Zampe: tutti al mare a mostrar le code chiare!

Ultimamente siamo stati molto attivi su Instagram (per seguirci clicca qui), dove vi abbiamo chiesto cosa avreste voluto leggere in questo periodo estivo. L’articolo più votato è stato quello sulla corretta gestione del cane al mare e dunque…eccolo qui!

Partiamo dalla questione principale: dove portare il cane?

venerdì 13 luglio 2018

Partire tranquillamente per le vacanze con il tuo cane? Con Sos Dog puoi!

La scoperta dell’anno, giusto prima delle vacanze estive, è stata il kit di primo soccorso portatile “Go” di Sos Dog, azienda Italiana con sede a Monza, che ha messo al primo posto la salute dei nostri amici a quattro zampe ideando un prodotto di fondamentale utilità.

Di cosa si tratta?
È un vero e proprio kit di pronto soccorso per cani, contenente tutto il necessario per prenderci cura di loro nel momento del bisogno. Il formato “Go”, tascabile, compatto e portatile, ci permette di prestare il primo soccorso al nostro cane in caso di piccoli infortuni, ferite o traumi